Amici intelligenti

Chiunque abbia provato ad organizzare un viaggio da farsi in compagnia di amici sa che non é roba per tutti. La fase di preparazione richiede una certa coordinazione: quando si viaggia? dove? cosa si fa? abbiamo un piano? … se poi 5 persone sono sparse in due Paesi diversi e in 4 cittá diverse la faccenda si complica. Organizzati gli spostamenti e decisa la tempistica, prima o poi si arriva al viaggio vero e proprio.

Quando si é in viaggio mille cose possono andare storte. Perché anche gli amici con cui hai condiviso anni di sudore sui libri e parecchie scemenze in sala lettura, non é detto siano le persone giuste per una vacanza. Avere interessi comuni e al tempo stesso preferenze diverse, essere persone adattabili, positive, elastiche nelle necessitá e curiose per natura aiuta parecchio. Ma anche cosí non é detto che tutto fili liscio. Si deve essere persone intelligenti.

Aspettando la barca per Inchmahome priory, Port Menteith, Scotland.

Io mi vanto di aver passato 5 giorni in Scozia con 4 amici intelligenti. Non é poco e spero di poterlo rifare, anche perché ragionare sulle piú svariate faccende e ridere per 5 giorni di fila, non mi accadeva da anni. Grazie.

Image

Amici intelligenti alla distilleria Oban, una delle meraviglie della Scozia.

 

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

6 Responses to Amici intelligenti

  1. Beh, Zia… hai riassunto benissimo quei cinque giorni. E’ stata un’esperienza fantastica sotto ogni punto di vista, credo che quello che hai riassunto in poche righe sia il pensiero di tutto il gruppo.
    Discutere di libri, film, problemi sociali, lavoro… trovarsi d’accordo, oppure su posizioni diverse, ma portare sempre avanti un confronto basato sul rispetto. E poi ridere, ridere tra noi, ridere spesso di noi, con ironia e autoironia. Eh si. Lo dico anche io: GRAZIE!

    • Anna8 says:

      Se c’é una cosa in cui siamo bravi é certamente ridere di noi stessi! 🙂 La gente che non sa fare autoironia non é nemmeno capace di autocritica, questo non é sano.

      • damanera70 says:

        Beati coloro che sanno ridere di se stessi: non smetteranno mai di divertirsi! (Murphy, le beatitudini). Io lo faccio da quando ero piccola e mi diverto parecchio.

  2. smilablomma says:

    ma sono amici intelligenti o amici un po’ ‘mbriachi??
    la domanda è lecita, vista la location… ehehe.

    • Anna8 says:

      Gli amici intelligenti sono stati anche leggeremente e simpaticamente alticci di tanto in tanto, ovvio. Specie quando il padrone del B&B dove alloggiavamo all’una di notte ci ha offerto una dose di whisky tale per cui uno di noi ha guardato il bicchiere dicendo: “Questo non é uno shot, questa é una piscina!”

Any comments?

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s