Prestiti

Mille pentole sui fornelli moderni, il profumo di brodo di cappone, quello che nessuno é mai riuscito a replicare. Sulla cucina a legna tradizionale, rovente, una pentola di coccio é tenuta sotto stretto controllo dal nonno. Dentro la peará, la salsa che noi lacustri lombardi abbiamo preso in prestito dai vicini veneti. Lui rimesta e rimesta, assaggia, aggiunge brodo bollente, pane e pepe a sua insindacabile discrezione. La nonna lo sorveglia e brontola, per finta, lui ed io sogghigniamo complici. Mi fa assaggiare: “C’é abbastanza pepe secondo te?” ” Un altro po’ nonno!” Questa salsa é la nostra passione natalizia, la nostra cosa, mia e tua, nonno, ogni natale, per sempre.

Advertisements
This entry was posted in FamilyLife. Bookmark the permalink.

Any comments?

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s